Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SALUTO DEL DIRETTORE FABRIZIO IURLANO

Data:

12/09/2022


SALUTO DEL DIRETTORE FABRIZIO IURLANO

Care amiche, cari amici della nostra cultura,

lo scorso 8 settembre mi è stato riservato il grande piacere di iniziare la mia attività di Direttore del nostro Istituto con Emanuele Trevi – vincitore, nel 2021, del prestigioso Premio Strega – e con Michael Žantovský, Direttore della Biblioteca Václav Havel, biografo e a suo tempo collaboratore del Presidente Havel, noto per la sua molteplice attività di intellettuale che ha a cuore la dimensione politica dell'agire.

Ci ha onorato della sua presenza il Vice ministro della Cultura della Repubblica Ceca Ondřej Chrást, che mi ha rivolto cordiali parole d’auspicio. Anche questa partecipazione, e il gesto di benvenuto che l’ha accompagnata, mi riempie di gratitudine.

Abbiamo dedicato l'incontro a Praga mito, Praga realtà, cercando di guardare alla città per un verso dal di fuori, attraverso filtri culturali e forse anche cliché, per l’altro con gli occhi di chi le appartiene e la conosce intimamente, e forse riesce a immaginarne anche il futuro.

L’incontro è fruibile in differita sul canale youtube di pordenonelegge.

Quale seguito dell’evento troverete inoltre, sul nostro sito, l’e-book realizzato per voi e scaricabile sui vostri dispositivi contenente il racconto di Emanuele Trevi Praga 1990. Il "cammino della speranza", in italiano con traduzione ceca.

Per la realizzazione dell’evento rivolgo un sentito grazie alla Fondazione www.pordenonelegge.it, al suo Presidente Michelangelo Agrusti, al Direttore artistico dell’omonimo festival Gian Mario Villalta, infine a Friulovest Banca che lo ha cofinanziato e al suo Presidente Lino Mian.

Concludo rivolgendo un ringraziamento sincero alla cara collega Alberta Lai per l’appassionato lavoro che ha qui svolto prima di me, e all'intero staff del nostro Istituto, che con tanta attenzione mi ha accolto e sostenuto nel complesso lavoro di questi primi giorni.

Spero di incontrarvi - insieme ai tanti partner cechi ed italiani che saranno al nostro fianco - in occasione dei numerosi eventi che realizzeremo per voi. Tanta musica, ma non solo, ci attende nei prossimi mesi dedicati a celebrare i 100 anni dalla fondazione del nostro Istituto.

Brzy na viděnou! A presto!

Fabrizio Iurlano

Praga, 12 settembre 2022

Informazioni

Data: Lun 12 Set 2022

Ingresso : Libero


Luogo:

Repubblica Ceca

1946